Calcio Frosinone
Sito appartenente al Network

Frosinone, Reinier ad AS: “Sogno ancora l’esordio con il Real Madrid. Borussia Dortmund? Non mi va di parlarne…”

Le parole del centrocampista brasiliano intervistato dal quotidiano spagnolo AS

Dopo le buone prestazione degli ultimi mesi, arriva un riconoscimento importante per Reinier e il Frosinone Calcio che hanno “conquistato” la prima pagina dell’importante quotidiano sportivo spagnolo AS. Il centrocampista brasiliano, nell’intervista, ha parlato sia della sua esperienza in Ciociaria che del suo passato.

LEGGI LA PRIMA PARTE DELL’INTERVISTA

A Girona: “Ho iniziato bene, dopo due partite ho iniziato a essere titolare e ho segnato un gol. Poi mi sono infortunato e mi sono dovuto fermare, mi è mancata la continuità. Dispiace, ma sono cose che possono succedere. Non mi sarei aspettato di vederli nelle prime posizioni della classifica in questo campionato, ma ho tanti amici lì e sono contento per loro”.

A Dortmund: E’ stata un’esperienza che mi ha fatto crescere, ho giocato con grandi calciatori e ho lavorato molto. Però devo essere sincero: non mi piace parlarne. Successero cose che sappiamo solo io e la mia famiglia“.

Sulla firma con il Real: “E’ stata un’emozione incredibile. Giocavo con il Flamengo e aspettavo offerte dei vari club, ma non pensavo del Real Madrid. Quando mio padre mi ha chiamato per avvisarmi gli ho detto che non potevamo rifiutarlo e mi ha iniziato a far male la pancia per l’emozione. Il Real è sempre stata la mia squadra, sono cresciuto ammirando Cristiano Ronaldo e non potevo crederci”. 

Sul Real dei brasiliani: “Mi piace molto. Parlo sempre con Rodrygo e Vinicius, con cui gioco spesso alla Playstation. E’ molto forte, a volte gioco buone partite ma mi batte la maggior parte delle volte. Vini mi dice che devo stare tranquillo, fare le cose per bene così posso tornare a Madrid pronto. Mi appoggiano molto entrambi, abbiamo un rapporto speciale e lo apprezzo”. 

Sull’esordio con i Blancos: Sono stato via per tre anni ma ho ancora in mente di giocare per il Real Madrid. E’ il mio sogno. Penso che la mia occasione arriverà se lavorerò bene e sarò concentrato sul Frosinone”. 

Sulla nazionale brasiliana: Difendere i colori del mio paese, dove sono sempre stato molto felice, è uno dei miei due sogni. L’altro, come detto, è esordire con il Real Madrid. Lavoro per esaudire entrambi”. 

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I precedenti dei giallazzurri con la "Vecchia Signora": solo un pari conquistato in 8 match...
Sono 7 i precedenti con il fischietto romagnolo per i giallazzurri...
Il club bianconero annuncia il tutto esaurito per i tifosi di casa...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Il Frosinone cade contro il Milan, decisivi i gol di Gabbia e Jovic. ...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Calcio Frosinone