Calcio Frosinone
Sito appartenente al Network

Frosinone, Grosso: “Il Cittadella storicamente ci mette in difficoltà. Sabato solo un assente”

Le parole dell’allenatore giallazzurro in conferenza stampa

Vigilia di campionato per il Frosinone che domani alle 14 affronterà in casa il Cittadella. Venerdì pomeriggio l’allenatore giallazzurro Fabio Grosso è intervenuto nella consueta conferenza stampa di presentazione: queste le sue parole.

Sul match: “Il Cittadella è una squadra che storicamente ci ha dato diversi dispiaceri anche se non li ha dati solo a noi. Negli ultimi anni hanno mantenuto una identità forte, sono stati in grado di conquistare degli ottimi risultati e tra questi anche due finalissime playoff. Hanno attraversato in questa stagione un periodo di difficoltà che hanno brillantemente superato e sono di nuovo in carreggiata per tornare a dimostrare le loro qualità. Lo hanno fatto, lo stanno facendo di nuovo, sono andati a ‘pizzicare’ fuori casa delle squadre importanti per cui sappiamo che tipo di difficoltà ci aspettano e che tipo di avversario arriverà“.

Sulla classifica: “Ci dobbiamo focalizzare sul presente, essere bravi come abbiamo sempre fatto. Non ha senso guardare oltre, guardare lontano o alle spalle. Bisogna guardare ad oggi, una sfida molto complicata“.

Sul Cittadella: “Memori anche della gara di andata nella quale abbiamo avuto occasioni per andare in vantaggio, non le abbiamo sfruttate e poi siamo stati immeritatamente puniti nel finale, dobbiamo essere bravi a limitare le doti di questo avversario. Il Cittadella è una squadra molto frizzante, hanno punte molto vivaci che sanno attaccare la profondità, centrocampo e difesa con giocatori esperti. Sanno quello che vogliono, da anni, a prescindere da chi va in campo“.

Sugli infortunati: “Abbiamo recuperato tutti i giocatori, c’è fuori solo Bocic. Tutti convocati anche se qualcuno non farà parte della lista. Però ho voluto portare tutti quelli che stanno bene perché è importante essere partecipi in quello che si fa. Ravanelli e Mulattieri sono in grado di iniziare la gara ma non so se lo faranno, per quanto riguarda Boloca sta bene ma non inizierà la partita“.

Su Gelli e Bidaoui: “Sono due ragazzi con ottime qualità, convinto che ci daranno una grande mano a partire dalla gara di domani”.

Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Esprimi la tua preferenza riguardo il migliore in campo del Frosinone dopo il match dell'Allianz...
I vostri voti ai giocatori del Frosinone il match dell'Allianz Stadium contro la formazione di...
Le parole dell'allenatore giallazzurro al termine del match perso contro la Juventus 3-2...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Il Frosinone cade contro il Milan, decisivi i gol di Gabbia e Jovic. ...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Calcio Frosinone