Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Frosinone primo in tutto

La squadra di Grosso ha la miglior difesa del campionato ed è la rosa più giovane della Serie B. Un primato assolutamente non casuale

I giallazzurri sono soli al comando dopo tredici giornate cadette. Un primato meritato, frutto di dieci vittorie e tre sconfitte. Il Frosinone ha la miglior difesa del campionato, con soli 7 gol subiti finora.

La truppa di Grosso non ha subito nemmeno un gol nelle sei partite disputate tra le mura amiche, score che nei top campionati europei può vantare solamente il Barcellona. Ma non solo. Il Frosinone è anche la squadra più giovane del campionato. Con l’arrivo di Angelozzi come direttore sportivo, il Frosinone ha cambiato letteralmente filosofia. Una volta la rosa canarina era piena di giocatori top per la categoria, che avevano diversi campionati di Serie B alle spalle, ma che arrivavano in Ciociaria al massimo del loro potenziale.

Adesso, invece, i canarini si affidano più allo scouting e alle capacità di Angelozzi, scovando giovani interessanti in Italia e non solo. Non è un caso che calciatori come Gatti e Zerbin siano arrivati a Frosinone da perfetti sconosciuti e ora giocano rispettivamente nella Juve e nel Napoli, finendo anche nel giro della Nazionale.

Età media più bassa del campionato

L’attuale rosa giallazzurra è composta da 28 calciatori con un’età media di 24,7 anni, la più bassa del campionato. Dopo i giallazzurri ci sono Parma (25) e Brescia (25,1). L’età media più alta, invece, appartiene ad Ascoli e Bari (27,8). Ma non solo prima squadra, il Frosinone sta facendo benissimo anche come Primavera grazie all’ottimo lavoro di Alessandro Frara.

Arrivata per la prima volta in Primavera 1, la truppa di Gorgone sta facendo davvero cose strabilianti, chiudendo il 2022 da quarta in classifica dopo che era stata fino a qualche giornata fa anche sola al comando.

Un Frosinone che sta stupendo tutti gli addetti ai lavori, ma se si scava a fondo e si capiscono realmente le idee progettuali e le potenzialità presenti e future di questa società, non c’è poi tanto da meravigliarsi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.