Calcio Frosinone
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Residenti in Puglia nei settori locali, indagini della questura dopo Frosinone-Lecce

Accertamenti in corso dopo quanto accaduto in Frosinone-Lecce con i tifosi provenienti dalla Puglia

La questura di Frosinone ha comunicato che sta indagando sui tifosi residenti in Puglia che hanno falsificato la loro residenza per acquistare i biglietti per i settori locali in occasione di Frosinone e Lecce, cosa esplicitamente vietata dall’ONMS.

La questura invita tutti gli sportivi a rispettare la determina dell’ONMS anche in occasione di Frosinone-Lazio, per non incorrere in sanzioni amministrative e/o penali.

Il comunicato: “La questura di Frosinone sta ultimando gli accertamenti su chi ha falsificato la propria residenza sul tagliando di accesso della partita Frosinone – Lecce, dove l’acquisto per i biglietti nei settori locali era vietato per i residenti nella Regione Puglia, come da Determina n° 9/2024 del 21/02/2024 dell’Osservatorio Nazionale Sulle Manifestazioni Sportive. Si invitano pertanto tutti gli sportivi, in occasione di Frosinone – Lazio, per NON incorrere in sanzioni amministrative e/o penali, a rispettare la determina dell’ONMS n° 11/2024 del 06/03/2024 che vieta l’acquisto di biglietti per i settori locali dello Stadio Benito Stirpe ai residenti a Roma e provincia”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I vostri voti ai giallazzurri dopo il pareggio maturato al "Maradona" contro la squadra azzurra...
Calcio al petto del calciatore azzurro a Zortea, secondo il Var non è da rosso:...
Secondo il Var il braccio di Lapadula era involontario e il gol non da annullare:...

Dal Network

Il prossimo 31 maggio alle ore 20.45, presso lo Stadio Benito Stirpe di Frosinone, avrai...

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Altre notizie

Calcio Frosinone