Calcio Frosinone
Sito appartenente al Network

Frosinone, c’è l’apertura del Napoli al prestito di Zerbin: la situazione

Arriva l'apertura del Napoli per l'ala classe '99. Il punto anche sui nomi in uscita

Adesso il ritorno in Ciociaria può diventare realtà. Perché quello che fino a qualche ora fa sembrava incerto o giù di lì, ora non lo è più. Il Napoli, infatti, ha aperto all’ipotesi di poter mandare Alessio Zerbin in prestito al Frosinone. Un’operazione su cui il club giallazzurro sta lavorando ormai da diverse settimane e che, pian piano, si sta indirizzando verso un esito positivo sulla base di un trasferimento a titolo temporaneo. Affinché ciò possa concretizzarsi in maniera definitiva, però, è necessario un contestuale intervento in entrata per le rotazioni dei campani nel reparto offensivo. E in tal senso va inquadrato il forte inserimento su Cyril Ngonge, esterno classe 2000 di proprietà dell’Hellas Verona. I ciociari, chiaramente, attendono con fiducia avendo ricevuto segnali positivi da tutte le parti in causa. 

VOGLIA DI LEONE – Trentadue presenze, nove gol siglati e tre assist serviti: questi sono i numeri collezionati dal 24enne nativo di Novara con la maglia del Leone. Quella vissuta all’ombra del Campanile, di fatto, è stata la stagione che ha visto Zerbin affermarsi nel calcio che conta. Il successivo rientro al Napoli (da cui era arrivato in prestito) sembrava il preludio di un’ascesa imponente, ma in azzurro – al di là delle ultime tre presenze consecutive collezionate – la continuità di rendimento è venuta meno. Motivo che lo ha spinto a guardarsi attorno insieme al proprio entourage, valutando con attenzione ogni proposta. Tra A e B le richieste non sono mancate, ma la possibilità di diventare ancora protagonista nel Frosinone ha fatto rapidamente breccia in lui, scalando posizioni nella gerarchia di preferenze. 

LE PAROLE DI ANGELOZZI – Proprio nella mattinata odierna, tra l’altro, il direttore dell’area tecnica del Frosinone, Guido Angelozzi, si era così espresso sull’ipotesi del Zerbin 2.0: «Ci piace come giocatore – le parole pronunciate a margine della presentazione di Kevin Bonifazima non dipende solo da noi. Stiamo guardando lui ma anche altri perché se poi Zerbin non arriva, non possiamo rimanere fermi». E l’apertura da Napoli è finalmente giunta. Per quel che concerne il capitolo uscite nella medesima batteria di esterni offensivi, invece, rimangono sul piede di partenza Jaime Báez (il Bari attende indicazioni più dettagliate sulle sue condizioni fisiche dopo l’infortunio, ndr) e Soufiane Bidaoui mentre la Cremonese spinge per Giuseppe Caso.  

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Esprimi la tua preferenza riguardo il migliore in campo del Frosinone dopo il match dell'Allianz...
I vostri voti ai giocatori del Frosinone il match dell'Allianz Stadium contro la formazione di...
Le parole dell'allenatore giallazzurro al termine del match perso contro la Juventus 3-2...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Il Frosinone cade contro il Milan, decisivi i gol di Gabbia e Jovic. ...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Calcio Frosinone