Calcio Frosinone
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Soulé sulla Nazionale: “Spalletti è venuto a Frosinone e gli ho detto che ho scelto l’Argentina: ecco il motivo”

L'esterno offensivo giallazzurro ha spiegato il motivo per il quale ha scelto l'Albiceleste e non gli Azzurri

Matias Soulé sulle pagine di Sportweek ha spiegato la scelta di dire di no al corteggiamento della Nazionale italiana per provare ad attendere una convocazione da quella argentina. Ecco le parole dell’esterno offensivo del Frosinone.

Sul rapporto con Di Maria: “Sì, il Fideo è un grande maestro. Siamo molto amici, mi scrive sempre. E prima che iniziassi a segnare mi mandava messaggi come: «Quando ti svegli e inizi a far gol?». Beh ha funzionato… Ci siamo sentiti anche per commentare la scelta di puntare a giocare con l’Argentina”.

Sul perché della scelta: “Io sono argentino, il mio cuore è argentino e giocare con la mia nazionale per me è un sogno. Spalletti mi aveva telefonato, poi è venuto a Frosinone e io mi sono limitato a dirgli che mi sento argentino e che voglio aspettare l’Argentina. Non è scontato che mi chiamino, ma è un’altra di quelle sfide difficili che mi stimolano”.

Sul sogno: “Vincere un Mondiale. E la Champions League. Ve l’ho detto, punto al massimo”.

Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Tutti i calciatori che nella loro carriera hanno vestito sia la maglia giallazzurra che quella...
Il difensore è tornato in gruppo. Personalizzato per tre: Marchizza sta lavorando a parte per...
Il Frosinone ha subito 36 reti in 15 partite, gli stessi di una big d'Europa...

Dal Network

Il prossimo 31 maggio alle ore 20.45, presso lo Stadio Benito Stirpe di Frosinone, avrai...

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Altre notizie

Calcio Frosinone