Calcio Frosinone
Sito appartenente al Network

Frosinone-Empoli 2-1, il Leone torna a ruggire!

Il Frosinone torna alla vittoria grazie ai gol di Cuni e Ibrahimovic. Inutile il gol nel finale di Caputo.

Il Frosinone vince una partita dominata, tornando alla vittoria che mancava dalla gara con il Verona. Inizialmente l’Empoli fa la partita, ma il Frosinone esce alla distanza e va a segno con una genialata di Cuni prima e con un gol all’incrocio di Ibrahimovic poi. Inutile il gol di Caputo nel finale, che comunque aveva generato pensieri negativi ai giallazzurri, con la ferita di Cagliari ancora aperta.

Cronaca – Dopo soli due minuti l’Empoli si fa pericoloso: Cancellieri trova la botta da fuori area che si stampa sulla traversa. Ancora Cancellieri protagonista al nono minuto: scappa sulla fascia e serve Gyasi in area che, tutto solo, non arriva sul pallone, sprecando una chance enorme.

Il Frosinone soffre le accelerate dell’Empoli che al quarto d’ora arriva al tiro con Gyasi, murato da Monterisi che salva i giallazzurri.

Ma al 20′ comincia il dominio del gioco da parte del Frosinone, a cui viene annullato un gol per posizione irregolare: Reinier recupera palla in area avversaria e serve Cuni che batte Berisha, ma il centravanti albanese è in offside.

Negli ultimi dieci minuti del primo tempo volano tre ammonizioni ai giallazzurri Barrenechea, Reinier e Lirola. All’inizio del secondo tempo il copione del match non cambia, è il Frosinone a controllare l’andamento del match e manda un segnale importante con Mazzitelli: il capitano calcia di prima da fuori area, trovando il palo.

Passano cinque minuti prima di trovare il gol: corner battuto velocemente da Ibrahimovic che trova Cuni e l’attaccante trova un colpo di tacco spettacolare che sblocca il match. Non perfetto Berisha nell’occasione, ma sicuramente da premiare la girata di Cuni.

Il Frosinone continua a presidiare la trequarti avversaria e di nuovo Mazzitelli sfiora il gol: palla al numero 36 che calcia di nuovo da fuori area e trova nuovamente un legno della porta.

Al 75′ arriva il gol del raddoppio: azione orchestrata da Marchizza, Reinier e Ibrahimovic che porta il tedesco a calciare il pallone, trovando uno splendido gol che insacca la rete. Raddoppio giallazzurro.

Nel finale l’Empoli si riaffaccia in avanti trovando il gol con Caputo che riapre il match con un colpo di testa che batte Turati.

Dopo un minuto Caputo trova il raddoppio, ma è con tutto il corpo in posizione irregolare.

Nel finale Turati para un tiro da posizione ravvicinata da parte di Kovalenko, salvando il risultato. Il Frosinone scaccia via gli incubi ricorrenti che li ancorava alla gara con il Cagliari e resiste fino al fischio finale, portando a casa i tre punti e salendo a quota 15.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il club nerazzurro sarebbe disposto ad accettare un'offerta da 35 milioni cash più il cartellino dell'argentino...
Con la Juventus saranno a completa disposizione, così come Romagnoli che tornerà dalla squalifica...
Multa di 2mila euro per i giallazzurri, il doppio per i capitolini...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Il Frosinone cade contro il Milan, decisivi i gol di Gabbia e Jovic. ...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Calcio Frosinone