Calcio Frosinone
Sito appartenente al Network

Frosinone, Gelli e Harroui assenze che si fanno sentire

I due sono pedine fondamentali per il centrocampo giallazzurro

Il Frosinone è partito molto bene in questa sua terza esperienza in Serie A. Ha già battuto diversi record passati, sia a livello di risultati che come età media della squadra.

L’unico neo di quest’inizio di stagione sono sicuramente gli infortuni di Gelli e Harroui, i migliori delle prime uscite di campionato. Per entrambi l’assenza sul terreno di gioco non sarà breve e dunque dovranno saltare diverse partite. Pedine fondamentali nello scacchiere di Grosso perchè calciatori capaci di ricoprire più zone del campo e ribaltare velocemente la manovra da difensiva a offensiva.

Il Frosinone perde due uomini chiave nella stessa zona del campo con Di Francesco che non ha al momento calciatori con le stesse caratteristiche da mandare in campo. Reinier è quello che si avvicina di più al modo di giocare di Harroui, ma al momento l’ex Roma non lo reputa ancora pronto.

Sicuramente il suo inserimento sarà graduale, difficile vederlo titolare già in una delle prossime due partite ravvicinate, ma sicuramente uno spezzone di gara potrebbe farlo per mettergli minuti nelle gambe.

Il talento c’è, e da vendere, ma mandarlo in campo ora dal primo minuto, evidentemente, vorrebbe dire forzare i tempi e il Frosinone, visto gli infortuni di Harroui e Gelli, non se lo può permettere.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le pagelle dei giallazzurri al termine del match pareggiato allo "Stirpe": buona prestazione corale dei...
Il 23 agosto 2015 la prima partita dei giallazzurri nella massima serie del campionato italiano...
Calcio Frosinone