Calcio Frosinone
Sito appartenente al Network

Academy Frosinone, gran finale con la ‘Benito Stirpe School Cup’

E’ il presidente dell’Academy, Luigi Lunghi, a spiegare i dettagli del torneo

Gran finale di stagione sportiva anche per l’Academy Frosinone del presidente Luigi Lunghi. Nella Guest Area dello stadio ‘Benito Stirpe-Psc Arena’ doppia conferenza stampa congiunta con il direttore dell’Area Marketing & Comunicazione, Salvatore Gualtieri. La prima ha puntato l’obiettivo su due aspetti contigui: il torneo giovanile ‘Benito Stirpe School Cup’ riservato a squadre Under 11 e 12 e su un bilancio consuntivo della stagione per quello che rappresenta il naturale bacino di collegamento con le formazioni minori nazionali del Club giallazzurro. A seguire si è parlato del progetto di integrazione tra le squadre Under regionali e i ragazzi delle case famiglia del territorio.

“L’Academy è un corpo unico con il Frosinone – apre la conferenza Gualtieri -. Insieme sviluppiamo tanti progetti grazie al lavoro capillare sul territorio. Come ogni anno a fine attività delle nostre Scuole Calcio ci sarà un torneo del quale il presidente Lunghi ci spiegherà i dettagli. Un torneo che vedrà svolgere la fase finale allo stadio ‘Benito Stirpe’. Lo chiameremo ‘Benito Stirpe School Cup’ e sarà riservato alle categorie under 11 e 12. Ci tengo a sottolineare che, a differenza della ‘Benito Stirpe School Cup’ dei ragazzi più grandi che si svolgeva durante la stagione agonistica, quella dei bambini non si è mai fermata. E di questo va dato ampiamente merito a Lunghi ed alla sua struttura che opera con tanta passione sul territorio. Successivamente – ha spiegato ancora il dirigente giallazzurro – parleremo sempre di Academy, con la parte che sviluppa nel sociale. A novembre è partito un progetto di integrazione per i ragazzi Under 17 che arrivano da Case Famiglia della zona, integrati con ragazzi già tesserati nell’Academy. Un progetto che ci ha dato grande soddisfazione. Abbiamo intenzione di ripeterlo, i risultati sono stati molto soddisfacenti”.

E’ il presidente dell’Academy, Luigi Lunghi, a spiegare i dettagli del torneo e contestualmente sottolineare anche i grandi risultati ottenuti a livello di formazioni Under, regionali e nazionali. “Questa è la prima edizione della ‘Benito Stirpe School Cup’, alla quale saranno presenti circa 60 Società con un migliaio di ragazzi protagonisti sui campi di Fiuggi, Ferentino e Frosinone. Ci saranno Roma, Lazio e Perugia ma solo per le fasi finali. La presentazione si terrà a Fiuggi, la scelta del luogo è molto indicativo: serve a veicolare con decisione le nostre attività nella città ternale per valorizzare le aspettative di crescita sul territorio secondo dettami ben precisi del presidente Maurizio Stirpe. Questo torneo darà la possibilità a tanti ragazzini di calcare i campi che hanno calcato i grandi campioni, la struttura del Capo I Prati di Fiuggi vedrà a luglio la presenza del Frosinone per il ritiro precampionato. Per noi è motivo di vanto per la quinta stagione ripetere questo torneo, cercheremo di farlo crescere con il passare delle edizioni. I dettagli li veicoleremo sui nostri canali dell’Academy. Il torneo inizierà venerdi 16 giugno a Fiuggi alle ore 21, il Comune di Fiuggi con il comitato degli albergatori sta organizzando un vernissage”.

Ha quindi ripreso la parola Gualtieri: “Come dice Lunghi è un evento di 60 squadre, ci siamo tenuti la ribalta del ‘Benito Stirpe’ per la fase finale. Voglio ribadire che l’Academy è uno strumento molto importante per la crescita generale del marchio Frosinone sul territorio”.

E’ il momento anche delle domande. Per il presidente Lunghi.

Un riassunto delle puntate precedenti? Quali le difficoltà riscontrate per riportare sui campi i bambini?

“Il post-Covid non è stato facile anche se per i bambini non è cambiato praticamente nulla. Restare in casa paradossalmente per loro è stata una fortuna. Quando siamo ripartiti forse non è stato facile farli tornare a quella che era la vera normalità. I problemi probabilmente hanno riguardato la socializzazione, la mobilità articolare dei ragazzi più grandi. Ho potuto notare che quando vanno in trasferta si isolano, questa è la difficoltà che troviamo: è complicato far diventare squadra un gruppo di ragazzi dopo quel periodo di chiusura totale. E questo aspetto è stato amplificato dal Covid. Quando abbiamo ripreso, per tutti ha rappresentato una liberazione ma i passi da compiere sono ancora tanti. L’aspetto positivo? L’impatto immediato post-Covid ha accresciuto la presenza. Anche se, tornando ai più piccoli, credo che debbano ancora smaltire del tutto le ripercussioni di quel periodo”.

Come è andata la stagione dell’Academy?

“E’ stato un anno fantastico che ha abbracciato anche le squadre minori e quindi tutte le nostre Under, regionali e nazionali. Sono soddisfatto. Abbiamo incrementato i nostri numeri, anche a livello di risultati siamo ampiamente soddisfatti. Ci sono 5-6 ragazzi che sicuramente porteremo nelle squadre nazionali. E’ qualcosa di eccezionale, se durasse del tempo potremmo diventare un polo importante a livello nazionale. Tutto questo grazie alla lungimiranza del presidente Maurizio Stirpe. Abbiamo ridotto il gap con avversarie più blasonate. Se si dà continuità si potrebbero schiudere spazi importanti, i nostri ragazzi ci sono stati richiesti da club come Juve, Lazio e Atalanta”

Prevedete degli stage?

“Questa estate faremo degli stage anche se personalmente non credo in questo tipo di cultura. Stiamo cercando di far capire che anche un anno con l’Academy offre un ampio spettro di valutazione generale”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I precedenti dei giallazzurri con la "Vecchia Signora": solo un pari conquistato in 8 match...
Sono 7 i precedenti con il fischietto romagnolo per i giallazzurri...
Il club bianconero annuncia il tutto esaurito per i tifosi di casa...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Il Frosinone cade contro il Milan, decisivi i gol di Gabbia e Jovic. ...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Calcio Frosinone