Calcio Frosinone
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Frosinone, Angelozzi: “Penso che Grosso resterà. Anche il prossimo anno faremo un calcio sostenibile”

Le parole del responsabile dell’Area Tecnica giallazzurra sul prossimo campionato di Serie A

Al termine della cerimonia di conferimento della cittadinanza Onoraria a tutta la squadra e lo staff del Frosinone Calcio, il direttore dell’Area Tecnica giallazzurra Guido Angelozzi ha parlato dei programmi per il futuro.

Sulla cittadinanza: “E’ stata una cosa bella, però non è solo questo momento a essere bello ma tutto l’anno dall’inizio alla fine. Noi eravamo convinti di fare un campionato di alta classifica e con il lavoro e la serietà dei ragazzi e della società siamo arrivati a questo punto”. 

Sulla cultura del lavoro: “Per me esiste solo questo. Se uno lavora seriamente si possono ottenere dei risultati magari insperati. E’ stata la nostra forza, è stato bravo Fabio Grosso con il suo staff e i ragazzi che lo hanno seguito“. 

Sull’impresa promozione: “I risultati che ho raggiunto nella mia carriera sono stati tutti belli, ringrazio il Frosinone che mi ha dato questa opportunità tramite il presidente Stirpe, poi anche alla squadra e all’allenatore”.

Sul futuro di Fabio Grosso:Se rimarrà con noi? Penso di sì. Stiamo parlando, c’è un feeling importante tra Stirpe, Angelozzi e Grosso. Andiamo d’accordo, c’è principalmente stima reciproca. Se lui vuole restare resta, se ha dei dubbi è giusto che cambi: questo vale per tutti, per l’allenatore, per i giocatori e per me stesso, anche io non voglio essere trattenuto in un posto se non sto bene. Con il mister parliamo sempre, speriamo che alla fine le tre componenti si mettano d’accordo.

Sul prossimo mercato: Ancora non abbiamo parlato con la società, non abbiamo visto il budget. Quindi è difficile dare delle risposte al momento. Al di là di questo vi dico che non ci dobbiamo nascondere dietro un dito. Quando sono arrivato a Frosinone l’obiettivo era fare un calcio sostenibile, che si basa su certi budget e su percorsi di un certo tipo. Anche l’anno prossimo sarà così. Dobbiamo avere delle idee, perché se dobbiamo combattere a livell0 economico con le altre società non lo possiamo fare. Dobbiamo essere chiari con tutti, sarà un’altra annata guardando prima di tutto al bilancio e poi guardare la squadra.

 

Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I vostri voti ai giallazzurri dopo il pareggio maturato al "Maradona" contro la squadra azzurra...
Calcio al petto del calciatore azzurro a Zortea, secondo il Var non è da rosso:...
Secondo il Var il braccio di Lapadula era involontario e il gol non da annullare:...

Dal Network

Il prossimo 31 maggio alle ore 20.45, presso lo Stadio Benito Stirpe di Frosinone, avrai...

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Altre notizie

Calcio Frosinone