Calcio Frosinone
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Frosinone-Reggina 3-1, Grosso: “Grazie a tutti, siamo stati in grado di fare qualcosa di bello”

Le parole dell’allenatore giallazzurro dopo la promozione ottenuta contro gli amaranto di Inzaghi

Può finalmente festeggiare Fabio Grosso, che dopo aver battuto 3-1 la Reggina ha conquistato l’aritmetica promozione in Serie A. L’allenatore del Frosinone, al termine del match, ha commentato la prestazione dei suoi ragazzi in conferenza stampa.

I ringraziamenti: “E’ stata una giornata lunga, abbiamo giocato dopo le altre e c’erano tante emozioni. Voglio dire grazie a tutto il mio staff, che è intorno a me, perché insieme con tanta passione e coraggio abbiamo iniziato questo percorso. So quanta energia e quanta voglia abbiamo messo in questo percorso. Ringrazio tutte le persone che insieme a noi ci hanno dato la possibilità di esprimerci così. Ringrazio i giocatori perché sono stati dei ragazzi e uomini speciali. Ringrazio il direttore perché mi ha sempre dispensato elogi e complimenti, lui sa quanta stima ho nei suoi confronti e quanto sono stato contento a tornare a lavorare con noi. Volevamo dare questa gioia al presidente, perché ci ha permesso di poter raggiungere questo traguardo insperato, stupendo. Tutti insieme siamo stati in grado di fare qualcosa di bello”.

Sui giocatori: “Il contributo è di tutti, per fare quello che siamo riusciti a fare noi è servito l’aiuto di tutti. Sono stati speciali, questo era un campionato difficile ed eravamo partiti con qualche preoccupazione, ma partita dopo partita si è creato qualcosa di bello e di grande. Pensare di aver raggiunto il traguardo a tre giornate dalla fine è qualcosa di incredibile”.

Sul futuro: “Con il direttore c’è un rapporto talmente bello che non abbiamo mai parlato di questo. Ho grande rispetto per lui e so quanto è stato importante per noi. E’ stata una settimana difficilissima per il presidente ed è una gioia che gli volevamo regalare”.

Sulle sue sensazioni: “Il Mondiale non lo dimenticherò mai come non dimenticherò mai questa. Quando cambi ruolo ci sono tanti caratteri, tanti ruoli e tante responsabilità che aumentano. L’emozione e la soddisfazione finale è stata molto molto grande”.

Messaggio alla gente: “La frase che ci siamo ripetuti tra di noi è che qui ci sono persone brave. Persone di cuore, che amano la loro terra e ti sostengono. Io sono arrivato forse nel momento più difficile della storia recente di questa squadra e nonostante questo si presentarono i tifosi al campo. E raramente mi è successo in questi anni di sentir parlare della gente come avete parlato voi”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Notte da sogno per i giallazzurri in Coppa Italia, ma in campionato sono arrivate solo...
Bonifazi non è stato convocato per un problema muscolare, Olivera e Ngonge gli assenti negli azzurri...

Dal Network

Il prossimo 31 maggio alle ore 20.45, presso lo Stadio Benito Stirpe di Frosinone, avrai...

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Altre notizie

Calcio Frosinone