Calcio Frosinone
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Frosinone, Grosso: “Stiamo bene, i ragazzi sono pronti a giocare una bella partita”

Le parole dell’allenatore giallazzurro intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match contro gli amaranto

Vigilia di campionato per il Frosinone, che domani alle 20:30 affronterà al “Benito Stirpe” la Reggina. I giallazzurri scenderanno in campo conoscendo già il risultato di Genoa e Bari, fattore che potrebbe influenzare la prestazione di Lucioni e compagni. A poco più di 24 ore dal match l’allenatore canarino Fabio Grosso è intervenuto in conferenza stampa per presentare la gara di domani.

Sul gruppo: “Stiamo bene, i ragazzi a disposizione sono preparati per giocare una bella partita. Le gare diminuiscono, il valore aumenta. A noi interessa giocare prestazioni importanti ed è la stessa sensazione che abbiamo sulla rotta di avvicinamento a questa sfida. Kone non sarà disponibile, così come non saranno a disposizione anche Lulic e Szyminski, oltre a Oyono e Mulattieri“.

Sull’aspetto mentale: “Gli scenari sono molto chiari, non ci saranno grandi sorprese. Non ci stiamo facendo toccare da quanto accade agli altri, pensiamo piuttosto a quello che siamo in grado di poter decidere da soli. Affronteremo un avversario forte e ci sarà bisogno, lo ripeto, di una grande prestazione“.

Sui calciatori più esperti: “Siamo un mix di ragazzi che hanno vissuto professionalmente un certo tipo di esperienze e altri molto giovani con delle qualità importanti, che si trovano a vivere per la prima volta emozioni che arrivano loro addosso. Siamo stati bravi sempre a fare una buona miscela e ad arrivare a questo punto della stagione in una posizione direi inaspettata ma meritata. E che abbiamo intenzione di volerci tenere stretta perché ci sono altre squadre che vogliono insidiarci“.

Sulla Reggina: “Il timore è sempre lo stesso: affrontare squadre che hanno qualità. La Reggina è stata appaiata con noi per un girone intero, poi ha avuto qualche difficoltà, è tornata bene e ha avuto delle battute d’arresto. Ha giocatori molto validi, ha fatto investimenti su ragazzi interessanti“.

Sui pochi gol segnati nelle ultime gare: “I numeri danno sempre l’idea di quello che succede. Noi prestiamo particolare attenzione ma poi bisogna anche guardare le gare, capire come si svolgono. Abbiamo segnato meno ma siamo andati fuori casa a giocare partite importanti, in casa abbiamo creato opportunità. Vogliamo migliorare quella che è stata la nostra caratteristica e cercheremo di farlo già a partire dalla gara con la Reggina“.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il valore di mercato più alto in carriera di tutti i calciatori che hanno indossato...
Le parole del difensore giallazzurro a Radio Serie A: "Frosinone non mi ha fatto mai...

Dal Network

Il prossimo 31 maggio alle ore 20.45, presso lo Stadio Benito Stirpe di Frosinone, avrai...

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Altre notizie

Calcio Frosinone