Calcio Frosinone
Sito appartenente al Network

Bari-Frosinone 0-0, i giallazzurri non passano al San Nicola

La partita fra Bari e Frosinone termina senza vincitori. Primo tempo con più emozioni, nel secondo calano i ritmi e le squadre si accontentano del pareggio

La sfida al San Nicola si presenta come il big match di giornata, si sfidano la prima contro la terza. Le premesse ci sono tutte, ma le emozioni sono venute un po’ meno. Ricci salva il Bari, Turati miracoloso ad inizio partita.

Al fischio iniziale di Aureliano, il Bari parte forte, cercando di controllare il match attraverso il possesso palla, con il Frosinone che attende dietro, cercando di sfruttare il contropiede. La prima occasione è subito per il Bari: al quarto minuto Ricci arriva al tiro con la palla che viene deviata, ma Turati è reattivo e respinge il pallone.

Col passare dei minuti il Bari cala, con il Frosinone in crescita e padrone del pallone per la seconda metà del primo tempo. Col possesso palla cominciano anche ad arrivare le occasioni: la prima sui piedi di Rohden che calcia a botta sicura, ma l’intervento provvidenziale di Ricci in scivolata salva la porta biancorossa. La seconda vede Oyono entrare come una furia in area di rigore, ma il suo cross viene intercettato ancora una volta dal numero 31 del Bari, che toglie la palla a Mulattieri.
Degne di nota anche le ammonizioni: sono quattro, una per il Frosinone data a Rohden, che era diffidato e salterà la gara col Cosenza.

Nel secondo tempo i ritmi calano vistosamente e le occasioni cominciano a latitare, da entrambe le parti. I due allenatori cominciano ad effettuare delle sostituzioni, per dare una scossa alla partita, con mister Grosso che, inserendo Insigne per Rohden, decide di dare un’impronta più offensiva ai giallazzurri.

Ed è proprio sui piedi del neo-entrato Moro che capita la migliore occasione dell’intero secondo tempo: Sampirisi serve una palla in profondità proprio al centravanti giallazzurro, ma il numero 24 non riesce a controllare il pallone ad un passo da Caprile, che para il pallone e interrompe l’azione del Frosinone.

Nel finale entrambe le squadre spingono di meno, dando l’impressione di accontentarsi del pareggio. Risultato che va bene al Frosinone, che mantiene il +12 sulla terza, cioè proprio il Bari.

 

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

In gruppo Mazzitelli, personalizzato invece per Harroui...
Con il fischietto laziale sono 5 i precedenti per i giallazzurri: 2 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte...
I rossoneri sono contati sia in difesa che in attacco. Molto probabilmente uno tra Calabria...
Calcio Frosinone