Calcio Frosinone
Sito appartenente al Network

Frosinone, la mossa di Pecchia che ha scombussolato i piani dei giallazzurri

La mossa del falso nueve ha mandato in tilt la retroguardia canarina

Il Frosinone perde la sua prima partita interna della stagione. Al Benito Stirpe passa il Parma per 4-3. Una gara ricca di gol e di episodi che ha fatto un po’ tornare sui piedi per terra tifosi e calciatori giallazzurri.

Tanti, troppi, gli errori individuali che hanno consentito al Parma di tornare in Emilia con l’intera posta in palio. La coppia Lucioni-Kalaj – alla prima insieme – non ha funzionato, con entrambi che hanno delle grosse responsabilità su tutti i gol subiti.

Ma non solo i due centrali, tutta la squadra è sembrata in confusione e non concentrata come suo solito. Un approccio alla partita sbagliato, ma c’è da dire che anche Fabio Pecchia c’ha messo del suo per mandare in tilt la retroguardia canarina.

La mossa del falso nueve è stata infatti decisiva. Senza un punto di riferimento come Inglese (o l’ex Charpentier), la difesa del Frosinone era in costante affanno e con un Vazquez in serata di grazia (giocatore che in questa categoria non c’entra niente) il risultato non poteva che essere questo.

Uno scivolone che ci può stare, a maggior ragione se il primo ko interno è arrivato solamente alla ventiseiesima giornata. L’importante però è rialzarsi subito.

Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Molte squadre si sarebbero accontentate per non rischiare di perdere nel finale, invece il Leone...
In trasferta però i giallazzurri hanno il rendimento peggiore del campionato insieme a Cagliari e...
Il confronto tra le passate stagioni di Serie A e quella attuale: miglioramento importantissimo dei...
Calcio Frosinone