Calcio Frosinone
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Frosinone, Grosso: “Vittoria bella e sofferta. Stagione ancora lunga, dobbiamo alzare il livello”

Le parole dell’allenatore giallazzurro in conferenza stampa

E’ terminato 1-3 il posticipo della seconda giornata di ritorno del campionato di Serie B tra Brescia e Frosinone. L’allenatore dei giallazzurri Fabio Grosso al termine del match è intervenuto in conferenza stampa per commentare la prestazione dei suoi ragazzi.

Non avevo chiesto ai ragazzi reazioni o prestazioni visto che Reggina e Genoa avevano vinto, dobbiamo essere bravi a fare sempre le prestazioni a prescindere da quello che succede attorno. Il nostro obiettivo è quello di andare in campo, dare tutto quello che abbiamo a farlo nel migliore dei modi per ottenere il miglior risultato possibile. Oggi è venuta la vittoria e ce la teniamo stretta perché è un successo pesante”.

Sulla vittoria: “E’ un successo bello perché comunque non era facile, lo sapevamo. Non era iniziata benissimo, c’era una atmosfera strana, tanto silenzio, stadio semivuoto, i nostri tifosi si sentivano, ma era comunque particolare visto che giocavamo in trasferta. Abbiamo concesso qualcosa e siamo andati in svantaggio meritatamente, ma siamo stati bravi a restare dentro la partita”.

Sulla copertina di questa giornata: “Sono i momenti belli di questa giornata: recupero di Lucioni, gol di Baez e la festa sotto la curva. Fabio per noi è mancato in campo ma è sempre stato con noi. Ha carisma, personalità. Ne abbiamo altri fuori che spero di recuperare, per questo faccio i complimenti a tutti. Anche a chi non è entrato. E sono contento per i tifosi che ci hanno seguito e la gioia finale di tutti”.

Sulla coesione del gruppo: “E’ una cosa importante, va alimentata e strutturata bene. Poi bisogna rifarle le cose, non basta farle. E da martedi prepareremo una partita difficilissima”.

Sulla classifica: “Ancora è lunga, dobbiamo alzare il nostro livello. Abbiamo tanti giocatori esperti ed anche molti giovani, l’obiettivo è sempre di crescere tutti insieme. Ed alzare l’asticella perché le altre squadre ci aspettano”.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Calcio al petto del calciatore azzurro a Zortea, secondo il Var non è da rosso:...
Secondo il Var il braccio di Lapadula era involontario e il gol non da annullare:...

Dal Network

Il prossimo 31 maggio alle ore 20.45, presso lo Stadio Benito Stirpe di Frosinone, avrai...

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Altre notizie

Calcio Frosinone