Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

Frosinone, il primo movimento di mercato potrebbe riguardare l’out mancino

I giallazzurri dovrebbero salutare Frabotta ed accogliere Azzi del Modena. Doppia operazione che potrebbe chiudersi già nei prossimi giorni

Il primo movimento di mercato del Frosinone dovrebbe riguardare il ruolo di terzino sinistro. Da notizie in nostro possesso, Frabotta è molto vicino al passaggio al Genoa. Club ligure che già quest’estate aveva messo gli occhi sul calciatore, ma a spuntarla allora fu il Frosinone.

Il Frosinone per sostituirlo sembrerebbe aver individuato Paolo Azzi del Modena. Azzi nasce come esterno alto d’attacco ma negli ultimi anni è  stato impiegato da Tesser come terzino sinistro, ruolo che ha fatto le fortune sue e del club emiliano nel passato campionato di Serie C, poi vinto agevolmente.

Per Azzi 35 presenze con 6 gol e altrettanti assist, uno score niente male per un terzino. Quest’anno però in B sta faticando in questa prima parte di stagione, complice anche uno schieramento più accorto di Tesser e un contratto in scadenza a giugno 2023. Per lui 15 presenze (10 da titolare) ed un assist.

Azzi è un calciatore, infatti, molto offensivo e poco incline alla fase difensiva.  Il brasiliano ha avuto richieste quest’estate dalla Serie A, con Atalanta e Spezia – su tutte -che si erano interessate a lui. Il club ligure aveva anche offerto 400mila euro per il cartellino del classe ’94, ma il Modena decise di rifiutare l’offerta.

Il Frosinone offrirà una cifra inferiore per aggiudicarsi il cartellino. Complice il contratto in scadenza e la volontà di Azzi di partire già a gennaio, il Modena dovrebbe essere propenso ad accettare l’offerta dei giallazzurri. Non è da escludere un incontro tra i due club già a partire dai prossimi giorni.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato