Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Frosinone, due gare a secco e finite in “debito d’ossigeno”

L’assenza di Kone si sta facendo sentire in mezzo al campo. In fase di calciomercato qualcosa dovrà esser fatto

Il Frosinone per la prima volta in stagione non riesce a trovare la rete per due partite consecutive. I giallazzurri, oltre alle ultime due gare con Pisa e Genoa, non avevano segnato solo nella gara del Tombolato di Cittadella.

I canarini, così come accaduto con il Pisa, sono sembrati stanchi nella ripresa, con i cambi che non hanno portato quasi nulla alla causa ciociara. L’assenza di Kone in mezzo al campo sta pesando oltremodo in questo rush finale di girone d’andata, Con Boloca e Mazzitelli costretti agli straordinari, così come Rohden.

Boloca, il migliore nelle ultime uscite, ha chiesto il cambio a metà secondo tempo perchè in chiaro debito di ossigeno. Proprio i ricambi stanno mancando in questo momento. Chi entra non sembra garantire le stesse prestazioni dell’undici titolare. Qualcosa, in attesa del pieno recupero di Konè, dovrà essere fatto in fase di calciomercato.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti