Resta in contatto

News

Frosinone, le prime parole in giallazzurro di Leonardo Loria

Il nuovo portiere canarino: “Sono a disposizione della squadra e del tecnico. Arriverà l’opportunità”

Tempo di presentazioni in casa Frosinone. A presentarsi a stampa e tifosi è il nuovo portiere canarino Leonardo Loria.

Loria, sappiamo quali sono le gerarchie nel Frosinone. Quanto è complicato per te avere sempre la testa dentro la partita pur stando in panchina?

“Il nostro lavoro è un po’ questo: farsi trovare pronti quando si è chiamati in causa. Partendo dalla panchina non è facile ma bisogna lavorare quotidianamente per essere all’altezza quando si verrà chiamati in campo. Le chiamate arrivano da un momento all’altro. Io sono a disposizione della squadra e del tecnico”.

Come è nata l’opportunità del Frosinone e quali sono le prime sensazioni in questa nuova realtà?

“Mi ricordo che quando ero a Pisa in ritiro mi è arrivata una telefonata dal procuratore dicendomi che c’era questa opportunità e non c’ho pensato due volte, anche perché a Pisa era fuori. A Frosinone mi trovo molto bene, si lavora altrettanto bene e siamo fiduciosi nelle nostre capacità. Speriamo di fare un bellissimo campionato. A Modena l’abbiamo dimostrato, speriamo di toglierci belle soddisfazioni”.

I tuoi modelli?

“Ho avuto questa bellissima occasione, ai tempi delle Giovanili (con la Juve ndr) di allenarmi con i giocatori più forti del mondo: Buffon, Szczensy, Perin, Pinsoglio. In Italia ho conosciuto i più forti e da loro ho imparato tantissimo. E sono esperienze che mi aiutano ogni giorno”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News