Resta in contatto

News

Frosinone, il presidente Stirpe traccia gli obiettivi

Il patron giallazzurro sul prossimo campionato: “Sarà più difficile rispetto a quello dello scorso anno. Ci saranno tante squadre blasonate”

Il Presidente del Frosinone Calcio Maurizio Stirpe ha tenuto, come accade di consueto prima di ogni avvio di stagione, una conferenza stampa per illustrare gli obiettivi e i programmi futuri per la prossima stagione.

Partiamo con tanto entusiasmo ma anche con un pizzico di preoccupazione – afferma il patron canarino – Sarà un campionato molto difficile, anche più dell’anno scorso. Ci sono tante squadre forti e che partono più avanti rispetto alle altre.

Il primo obiettivo resta quello dell’anno scorso: una salvezza tranquilla e, se possibile, restare nella parte sinistra di classifica. Sarà più difficile perchè, rispetto all’anno scorso, ci sono molte più squadre blasonate. Ce ne sono almeno 7-8 che sono, a mio avviso, di un altro livello.

In più abbiamo perso, chi per un motivo chi per un altro, calciatori importanti. Dobbiamo essere bravi a sostituirli. Non ci fa paura niente, abbiamo le idee chiare ma il pizzico di preoccupazione c’è perché, come detto, affronteremo un campionato di livello.

Ci sono tante squadre che proveranno a raggiungere la massima serie il prima possibile. Non è il nostro obiettivo. L’obiettivo del Frosinone rimane quello di fare le cose con programmazione e con pazienza e non lasciare niente al caso. Se per anni abbiamo elogiato il modello del Cittadella, dell’Empoli e del Chievo, non  è un caso.

Il nostro obiettivo rimane quello di stare in modo saldo in questa categoria e se possiamo fare qualcosa di buono come l’anno scorso – vedi ad esempio Gatti e Zerbin in Nazionale – ben venga. Per questo faccio i complimenti anche allo staff tecnico e a Guido Angelozzi“.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News