Calcio Frosinone
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Frosinone e Serie B, #UnitiDagliStessiColori: la campagna contro il razzismo

Tutti i club della Serie B, per la 32a giornata, si uniranno contro il razzismo per affermare che si è tutti uguali, ognuno con le proprie peculiarità

La Lega Serie B durante la 32a giornata sostiene l’iniziativa della Figc contro ogni forma di discriminazione

Il calcio italiano si schiera ancora una volta contro qualsiasi discriminazione razziale. In particolare, la Lega Serie B, sempre sensibile a tematiche di carattere sociale, aderisce alla campagna #UnitiDagliStessiColori, promossa dalla FIGC, rinnovando l’impegno affinché non ci sia più spazio per questa inaccettabile piaga sociale.

In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale e dopo il successo della campagna dello scorso anno, tutti i club della Serie BKT, per la 32a giornata di campionato, si uniranno contro il razzismo per affermare che si è tutti uguali, ognuno con le proprie peculiarità.

L’hashtag, divenuto ormai iconico, fa da eco a tutta una serie di attività che la Lega Serie B ha predisposto per veicolare il più possibile un messaggio antidiscriminatorio, come post sui social, banner in campo al momento dell’ingresso giocatori, messaggi speaker e video sui maxischermi.

“Mai più razzismo – dichiara il presidente federale Gabriele Gravina – non ci dobbiamo stancare di ripeterlo, affinché la nostra società civile e il mondo dello sport, del calcio in particolare, si possa finalmente liberare da qualsiasi forma di discriminazione. Ogni insulto e ogni violenza rappresentano una ferita dolorosa inferta al cuore della nostra Comunità. Insieme a tutti gli stakeholders del calcio, che ringrazio per la sensibilità, promuoviamo i valori di amicizia, di accoglienza e di gioia che rappresentano la profonda identità del gioco del calcio”.
“Anche quest’anno la Lega Serie B aderisce alla campagna #UnitiDagliStessiColori – evidenzia il presidente Mauro Balata -, che ci vede in prima linea insieme alla FIGC e a tutto il sistema calcistico italiano per affermare con convinzione il nostro ‘no’ al razzismo. La nostra Lega è una grande famiglia e, in quanto tale, si fa portavoce di valori fondamentali come il rispetto e l’uguaglianza, rigettando fermamente, al tempo stesso, qualsiasi forma di discriminazione. Siamo il Campionato degli italiani, rappresentiamo i territori e tutte le comunità di tifosi e appassionati che, come noi, amano il calcio in quanto veicolo di sana inclusione sociale che abbraccia e accoglie senza alcuna distinzione”.
La campagna – attraverso l’utilizzo della quadricromia dei colori CMYK (ciano, magenta, giallo e nero), il concept #UnitiDagliStessiColori simboleggia le varie etnie, avvalendosi dei colori primari per dimostrare come ogni tipo di pelle abbia la stessa origine e, di fatto, sia la combinazione degli stessi colori.

Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il Benito Stirpe deve ruggire forte fin dal riscaldamento perchè questa è la partita della...
I vostri voti ai giallazzurri dopo il pareggio maturato al "Grande Torino" contro la squadra...
Il centrale è stato autore di una grande prestazione, annullando un cliente scomodo come Zapata...

Dal Network

Il prossimo 31 maggio alle ore 20.45, presso lo Stadio Benito Stirpe di Frosinone, avrai...

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Altre notizie

Calcio Frosinone